MAMME CON STILE

COME RITOCCARE IL GUARDAROBA IN GRAVIDANZA

Care amiche fashioniste,

amate senz’altro lo shopping, che è sempre un toccasana e migliora l’umore infondendo energia: il segreto è farlo in modo mirato, con moderazione e oculatezza, senza mai eccedere e acquistando i prodotti giusti al giusto prezzo.

Queste regole di “buona condotta” valgono anche in gravidanza, quando è necessario ritoccare il proprio guardaroba: il pancione lo richiede!  😊

Ecco di seguito alcuni piccoli consigli da seguire per ritoccare il vostro guardaroba in gravidanza, ottenendo il miglior risultato con la minima spesa! Pronte?!  😊

1- la prima regola è NON ECCEDERE: la gravidanza non dura per sempre, quindi bastano pochi capi passepartout per ritoccare il guardaroba;

2- acquistate i CAPI PASSEPARTOUT: una salopette in jeans, una gonna con la vita regolabile e qualche paio di pantaloni che crescono di pari passo con te (ne bastano tre paia)

3- utilizza ciò che hai e che puoi indossare anche col pancione, almeno nei primi mesi: felpe comode, abitini tagliati sotto il seno, camicie ampie. Sono tutti capi che senz’altro avrete nell’armadio, in tutto o in parte;

4- evita i vecchi abiti premaman: non fanno risaltare la vostra femminilità e il vostro seno, che ha un naturale effetto push-up

5- scegli capi in FIBRE NATURALI: cotone, seta e lana se fa freddo

Le mie regole da seguire per ritoccare il guardaroba in gravidanza sono terminate 😊…sono semplici e pratiche, non è vero?

I consigli che vi ho proposto vi permetteranno di coniugare eleganza e comfort, all’insegna del buongusto, che è la nostra mission e, insieme, il nostro stile di vita  😊

Vi abbraccio tutte e vi do appuntamento al prossimo post dedicato a voi mammine: parleremo dei modelli di scarpe da privilegiare in gravidanza…si tratta di un argomento importante perchè ne va del vostro benessere e di quello della vostra preziosissima schiena  😊

A prestissimo e che il buongusto sia con tutte voi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.